Quello che del Pitti83...Si lo voglio

Il Pitti è sempre fonte di grandi inspirazioni ed è anche sempre un gran bel vedere.
C'è solo da scegliere tra mille proposte, nuovi brand, ricchi premi e cotillon.
Tra il turbinio di colori, flash, sfilate ed esibizioni, io ho individuato i miei nuovi e vecchi amori.
Ho perso la testa per dei raffinati cappelli, per stilose scarpe unisex e per la nuova linea delle mie adorate felpe Kenzo. 
Mi sono innamorata, e sono pronta per un gran bel Si.

"No shoelaces, no tongue, but great personality".
"L'F is Unisex. L'F has Vibram sole".
E ho detto tutto!
Le L'F rispecchiano i loro ideatori, Licia Florio e Francio Ferrari, coppia perfetta in amore e nel lavoro.
Mi ero già lasciata conquistare dai colori, dall'allegria e dall'ironia della collezione a/i.
Ma, la variante argentata, mi ha letteralmente rapito il cuore. 
Perchè "in silver we trust".
E allora Si alle L'F  shoes.
W il Made in Italy, W l'HandeMade e W i Brand giovani.
L'F Unisex
L'F Unisex
L'F Unisex

Un altro bel Si è per i cappellai matti, Matteo Gioli, Veronica ed Ilaria Cornacchini.
Altro che Johnny Depp, questi tre sono dei veri e propri artigiani del lusso.
I loro cappelli, Super Duper Hats, sono unici e hanno uno spirito moderno, pur essendo di evdente ispirazione retrò, so chic!!!
"Un cappello diventa SuperDuper solo se siamo pienamente soddisfatti del risultato, solo se lo indosseremmo anche noi".
Ma come si fa a non volerne indossare immediatamente uno?
Super Duper Hats

Super Duper Hats

Super Duper Hats
Super Duper Hats

E poi c'è il Si che va a Kenzo. 
Sarà la fissa che mi ha preso per le felpe, ma le trovo adorabili.
La scelta è stata ardua, ma sono sicuramente tre Si che mi hanno fatto battere forte il cuore.
Kenzo

Seguimi anche su Facebook

Commenti